Sentieri Facile

Sentieri facile

Il canale dei Pangalane, circondato da una rigogliosa vegetazione tipica, ci condurrà in un’area remota della costa orientale del Madagascar dove passano i villaggi dei pescatori di Betsimisaraka, alcuni parchi e riserve private saranno visitati per individuare il più grande lemure e camaleonte della Grande Isola. La seconda parte di questo itinerario ci permetterà di scoprire la parte sud che attraversa gli altipiani e i loro paesaggi ornati da molte risaie su palchi, montagne rocciose e molti altri scenari che cambiano. Termineremo questo viaggio sulla spiaggia di Ifaty, il villaggio di pescatori di Vezo.

Giorno 1: Antananarivo
Incontrerai il nostro staff in aeroporto di Antananarivo e sarai trasferito privatamente nel tuo hotel.
Giorno 2: Antananarivo – Andasibe
Iniziamo guidando verso l’est dell’Isola con una sosta nella riserva privata di Pereyras a Marozevo. Arrivo a Andasibe, sistemazione in hotel e ci prepareremo per una passeggiata notturna per avvistare lemuri notturni e altri rettili notturni e anfibi.
Giorno 3: Andasibe
Oggi, una mezza giornata sarà dedicata alla scoperta dell parco nazionale di Analamazaotra. Nel pomeriggio visiteremo l’isola dei lemuri di Vakona.
Giorno 4: Andasibe – Antsirabe
Riprendiamo la strada fino ad Antananarivo per continuare verso sud con una sosta ad Ambatolampy per visitare il laboratorio di alluminio, quindi continueremo fino a Antsirabe, «dove c’è molto sale». Possibilità di una breve visita della città.

Giorno 5: Antsirabe
La scoperta della regione di Vakinankaratra prende il nostro tempo di questa mattina. Visitiamo il storico lago di Tritriva con la sua leggenda. Dopo la visita, ci fermiamo al tipico villaggio di Belazao per un giro tra le persone e il loro piccolo mercato. 

Giorno 6: Antsirabe – Ambositra
Continuiamo fino all’indiscussa capitale della scultura in legno, conosciuta come “la città delle rose”. Visitiamo un laboratorio in cui l’arte di Zafimaniry viene lavorata ed esposta. Siamo sempre nella zona di Betsileo, la terza tribù più popolare in Magadascar.
Giorno 7: Ambositra – Fianarantsoa
Visita dell villaggio di Antoetra, la capitale della popolazione di Zafimaniry. Nel pomeriggio guideremo fino a Fianarantsoa, città nota come il regno del gruppo etnico Betsileo. Questa città anche un importante centro cattolico dell’isola con le sue numerose chiese. .
Giorno 8: Fianarantsoa – Isalo
Dopo una breve viaggio raggiungeremo Ambalavao, la “nuova città” e il secondo più grande mercato di zebù su Magadascar, scopriremo diverse famiglie di lemuri dalla coda ad anelli nella riserva di Anja.
Dopo la riserva, continuiamo su Ranohira, la nostra destinazione di questo giorno.
Giorno 9: Isalo
Di buon mattino lasciamo l’hotel e trascorriamo un’intera giornata alla scoperta dell Parco Nazionale dell’Isalo, una vasta regione di torri di roccia levigata dal vento e dalle sorgenti d’acqua e circondata da piante acquatiche pandane, profondi canyon datati al Giurassico, gole e oasi spesso descritto come Eden. La combinazione di formazioni rocciose colorate erose e pietra in piedi fa la ricchezza dell miglior paesaggio dell Madagascar, chiamato “Colorado Malagasy”.
Day 10: Isalo – Tulear – Ifaty
Continueremo verso sud, passando per il villaggio di zaffiri di Ilakaka. Faremo una breve sosta per vedere le pietre endemiche Malagasy. Questo passaggio ci porterà a nuovi scenari: tra le foreste secche dell’ovest e il deserto spinoso del sud, visiteremo il parco nazionale di Zombitse – Vohibasia, una foresta molto speciale di particolare interesse per gli appassionati di birdwatching. Avvremo anche l’opportunità di trovare il Sifaka di Verreaux.Arriva a Ifaty, possiamo visitare la riserva di Reniala vicino al villaggio di Mangily nel nord di Tulear.
Day 11: Ifaty
Giornata libera per attività
opzionali.

Day 12: Ifaty
Giornata libera per attività
opzionali.

Day 13: Ifaty – Tulear – Antananarivo

Saremo trasferiti all’aeroporto di Tulear per il nostro volo per Antananarivo. Arrivati in città saremo trasferiti di nuovo nel nostro hotel.